Indice

Oggi è 17/07/2019, 9:33
Indice Forum La penna e la tela In Libreria Libri in uscita

Libri in uscita

Tra gli scaffali cosa si trova e cosa si legge...

Messaggio 27/09/2007, 17:42
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Segnalo un piccolo libro di circa 90 pagine uscito quest'anno!...non vorrei sbagliami, ma proprio in questo mese! :)

L'argomento principale parla dei sogni e se devo essere sincero mi attira molto! Penso di comprarlo! :yes:

Osare Sognare di Salvatore Siviero

Immagine

Una breve recensione pubblicata su Sorrento by Night:

Una storia come se ne vivono tutti i giorni.
Una storia difficile, ma vera, come vere sono le difficoltà che alcuni dei malesseri di questo tempo realizzano nella vita di tante persone.
La casualità, la distanza, la voglia di sognare e poi, ma in fondo sempre presente, l’anoressia a spezzare le ali di un sogno di due ragazzi. Leggere è un po’ sognare.
Leggere è cercare la voglia di reagire a situazioni come quelle che vivono i protagonisti di "Osare sognare". Loro vivono le piazze, le strade e gli angoli di Roma, di Napoli, della Penisola Sorrentina e di tutti i luoghi della storia.
Loro sono persone vere che sanno come sono andate le cose che Salvatore Siviero ha raccontato.
Questa storia è un po’ la storia di tutti, perché tutti quanti sogniamo: di diverso ha che è stata scritta!
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 01/10/2007, 18:35
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Altro piccolo libro presentato sul numero di XL-La Repubblica di Ottobre che mi ha incuriosito...

Sotto i tuoi occhi di Chiara Marchelli - Fazi Editore - 130 pagine.

...non ho idea di come sia, non conosco l'autrice, ma riporto volentieri la presentazione scritta da Filippo La Porta:

Si potrebbe dire, scherzando un po', che l'universo dei racconti di Chiara Marchelli ruota intorno al cioccolato: la tavoletta fondente di "Cuoretenero" che un'amica offre a Francesca, inquieta per la seconda gravidanza; la cioccolata calda che disegna i baffi marroni sulla bocca di Marta, malata terminale; la cioccolata con panna che Alberto, sessantenne in crisi sentimentale, ordina nella pasticceria torinese...

La cioccolata perchè per un attimo esorcizza la catastrofe che incombe sui personaggi dei racconti di Chiara Marchelli, 35 anni, di Aosta, esordio nel 2001. Una minaccia oscura, una morte improvvisa, un suicidio inesplicabile, una diagnosi senza speranza, la scoperta del non-amore, forse il delitto: "le novità accadono quando ci si distrae". E non si tratta quasi mai di novità benigne. La scrittura stessa è una difesa, un amuleto contro l'ignoto. e la prosa della Marchitelli semplice e affilata, non si distrae: registra e amplifica ogni dettaglio, riesce a dire il male meno appariscente, senza retorica. La sua virtù principale è "Non fa finta", come dirà alla sua amica la donna che sta morendo.


:)

ps. ...non riesco a trovare la copertina! :dry:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 01/10/2007, 21:27
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83004
Località: The dark side of the moon

Mac La Mente ha scritto:
Segnalo un piccolo libro di circa 90 pagine uscito quest'anno!...non vorrei sbagliami, ma proprio in questo mese! :)

L'argomento principale parla dei sogni e se devo essere sincero mi attira molto! Penso di comprarlo! :yes:

Osare Sognare di Salvatore Siviero

Dalla breve presentazione più che un libro sui sogni mi sembra una libro sul desiderio e il tentativo di realizzare i propri sogni :)
Chi è l'editore?
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 02/10/2007, 15:03
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Dalla breve presentazione più che un libro sui sogni mi sembra una libro sul desiderio e il tentativo di realizzare i propri sogni :)
Chi è l'editore?

E' proprio questo l'aspetto che mi attira di più del libro e che ogni giorno che passa fa avvicinare il momento dell'acquisto! ;)

Uuuuuuh! Hai ragione! Mi sono dimenticato di dire l'editore!...rimedio subito! :)

E' pubblicato dalla Eidon...casa editrice che non conosco! :sorry:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 05/11/2007, 12:53
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Riporto volentieri una piccola recensione che ho letto poco fa su un libro e su un autore che onestamente non conosco...pubblicata sull'ultimo numero di XL-La Repubblica e scritta da Filippo La Porta:

Titolo e autore del libro: La luce di Orione di Valerio Evangelisti

Immagine

Ma gli angeli ce l'hanno il sesso?
Su un interrogativo proverbialmente insensato, il "mago" Evangelisti ha imbastito una storia straordinariamente intrigante, ambientata nel XIV secolo e in un futuro allucinato, con una jihad combattuta in Iraq, tra una Spectre slava nazi-comunista e tre federazioni americane. Cosa unisce le due epoche? Una mistreriosa stirpe di giganti, nati forse da un arcangelo, forse da un demone.

Il racconto fantascientifico è congegnato sapientemente (con apparizione apocalittica di un altro sole), ma la vicenda medievale è irresistibile grazie al ritorno nella narrativa di Evangelisti dell'inquisitore domenicano Eymerich. Stavolta lo vediamo imbarcarsi con una crociata verso Costantinopoli assediata dai turchi (e minacciata da esseri mostruosi e giganteschi). Ritroviamo le costanti del personaggio: nel suo furore ascetico odia Venezia, gli storpi e i sordomuti, i francescani, gli arrendevoli, la musica... Eppure nel suo coerente elogio dell'ntolleranza, basato su una fiducia nella regione, non manca di affascinarci.
Ancora una volta Evangelisti ci parla di noi.


Pubblicato da Mondadori Strade Blu - pagine 336
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 05/11/2007, 16:13
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83004
Località: The dark side of the moon

Mac La Mente ha scritto:
Riporto volentieri una piccola recensione che ho letto poco fa su un libro e su un autore che onestamente non conosco...pubblicata sull'ultimo numero di XL-La Repubblica e scritta da Filippo La Porta:

Titolo e autore del libro: La luce di Orione di Valerio Evangelisti

Non ho mai letto niente di Evangelisti anche se è da tempo che mi riprometto di farlo perchè ho sentito parlare molto e in termini positivi dei suoi romanzi ambientati in un fantascientifico medioevo e dominati dalla figura dell'inquisitore protagonista.
Magari, in occasione dell'uscita di questo suo ultimo romanzo, sarà la volta comincerò a leggerlo :)
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 05/11/2007, 20:07
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Non ho mai letto niente di Evangelisti anche se è da tempo che mi riprometto di farlo perchè ho sentito parlare molto e in termini positivi dei suoi romanzi ambientati in un fantascientifico medioevo e dominati dalla figura dell'inquisitore protagonista.
Magari, in occasione dell'uscita di questo suo ultimo romanzo, sarà la volta comincerò a leggerlo :)

Spero riesca a leggerlo Vianne! :)

...conoscere un nuovo scrittore è sempre positivo e va bene! E' molto molto probabile che lo faccia anch'io anche se il numero di pagine (a causa di una mia fissazione che dovrei togliermi assolutamente :ouch: ) è un po' alto! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 22/11/2007, 16:29
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83004
Località: The dark side of the moon

Segnalo l'usicta di un libro che mi sembra molto interessante per chiunque sia appassionato di musica e cinema anni '70.

Si tratta di

Howard Sounes - Anni '70
La musica, le immagini, le idee
Traduzione di Fabrizio Grillenzoni
Laterza 2007, pp. 533
15 euro


Immagine

Sul sito dell'editore Laterza è possibile leggere un brano dall'introduzione, dove l'Autore spiega i motivi che lo hanno spinto a scrivere il libro e illustra a grandi linee di cosa parlerà: della variopinta, fantasiosa e ricchissima produzione musicale, cinematografica e artistica del periodo che va dal 1970 al 1979.
Il brano è reperibile a questo link
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 22/11/2007, 16:30
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83004
Località: The dark side of the moon

La presentazione editoriale lo descrive così:

Il decennio ha prodotto un numero sorprendente di film, dischi, libri e quadri che sono diventati classici. Sono gli anni in cui hanno cominciato ad affermarsi registi come Woody Allen, Martin Scorsese e Francis Ford Coppola, e musicisti come David Bowie, Bob Marley e i Clash. Gli architetti hanno rivoluzionato il design, creando strutture di culto come l'Opera House di Sydney e il Centro Pompidou,mentre Gilbert & George hanno aperto la strada all'arte concettuale. E gli anni Settanta sono stati anche il decennio del grande intrattenimento: dalla suspence dello "Squalo", che segna la nascita del successo in cassetta, ai romanzi sofisticati di John Updike, dall'aggraziato fumetto di Snoopy alla comicità dell'assurdo dei Monty Python. Howard Sounes racconta le storie dei personaggi chiave di tutti i settori della cultura - molti dei quali ha intervistato - e rivela dieci anni di straordinaria creatività artistica: "un periodo in cui le regole stavano cambiando, in cui gli uomini e le donne rompevano le relazioni quando si sentivano oppressi, gli uomini potevano esprimere liberamente ruoli più femminili, e viceversa ".
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 22/11/2007, 16:31
Vianne Avatar utente
Amministratrice
Amministratrice

Messaggi: 83004
Località: The dark side of the moon

Per finire, inserisco anche la breve presentazione che Dario Olivero ha scritto su Repubblica

L'ORDA D'ORO

Una miniera d'oro di aneddoti e curiosità questo Anni 70 di Howard Sounes (tr. it F. Grillenzoni, Laterza, 15 euro). E un atto di giustizia verso un periodo che, mentre in Italia finiva sotto una cappa di piombo, in America e in Inghilterra creava fenomeni che nulla avevano da invidiare al "favoloso" decennio precedente. Anzi. Qualche esempio. All'inizio degli anni '70 Francis Ford Coppola e un suo collaboratore attraversano il cancello di una villa di Mulholland Drive sfidando due diversi dragoni, la Paramount che non era d'accordo e il carattere dell'attore che volevano scritturare per fargli indossare i panni di un vecchio mafioso in un film tratto da un romanzo di un giovane squattrinato che accettò una manciata di spiccioli per la riduzione cinematografica. All'inizio degli anni Settanta, morivano in serie alcuni eroi della rivoluzione come Hendrix, Joplin e Jim Morrison. Quasi contemporaneamente dall'altra parte della cortina a casa Rostropovich suonava il telefono: cercavano uno scrittore ospite da lui per comunicargli che tutto ciò che aveva scritto, patito e sofferto sotto Stalin e Breznev trasfromato in libri - da Ivan Denisovic ad Arcipelago Gulag - gli aveva fatto vincere il Nobel. Eroi finti ed eroi veri. Mentre gli Stones si godevano un altro decennio alla grande vincendo ai punti la lotta coi Beatles, spuntava uno strano ragazzo androgino che mise in piedi il più curioso spettacolo rock mai visto fino ad allora nei panni di Ziggy Stardust. Un regista maniacale quasi a sconfinare nella paranoia girava un film che si intitolava Arancia Meccanica. In un concerto a Las Vegas due gruppi di spalla fecero impazzire il pubblico che si scordò totalmente della main star, erano Bob Marley e un giovanissimo Bruce Springsteen. E così via.

(22 novembre 2007)

Il brano fa parte di un articolo più lungo pubblicato oggi sul sito di Repubblica
You have to be trusted by the people that you lie to
So that when they turn their backs on you
You'll get the chance to put the knife in

Messaggio 22/11/2007, 19:47
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
Segnalo l'usicta di un libro che mi sembra molto interessante per chiunque sia appassionato di musica e cinema anni '70.

Si tratta di

Howard Sounes - Anni '70
La musica, le immagini, le idee
Traduzione di Fabrizio Grillenzoni
Laterza 2007, pp. 533
15 euro

Grazie! Grazieeee Vianne!!! :banana: :banana:

...ho letto con molta molta attenzione tutto quello ch hai riportato!...e leggerò il prima possibile sia la continuazione dell'articolo pubblicato su Repubblica che il brano di introduzione sul sito dell'editore! :yes:

Sono interessantissimo al periodo raccontato! Lo trovo magico! :wub: ...e anche se conosco molti dei protagonisti citati, di sicuro ce ne saranno degli altri che mi sfuggono, ma che vale la pena conoscere approfondendo con questa lettura! Sarà sicuramente entusiasmante! :love: :love:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 22/11/2007, 19:48
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Vianne ha scritto:
"un periodo in cui le regole stavano cambiando, in cui gli uomini e le donne rompevano le relazioni quando si sentivano oppressi, gli uomini potevano esprimere liberamente ruoli più femminili, e viceversa ".

...mi piace questa citazione...

...descrive in pieno il periodo e la caratteristica che generalmente gli viene associata...libertà! :yes:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 23/11/2007, 20:13
Frankenstein Avatar utente
Pensieri Gold
Pensieri Gold

Messaggi: 3382
Vianne ha scritto:
Segnalo l'usicta di un libro che mi sembra molto interessante per chiunque sia appassionato di musica e cinema anni '70.

Si tratta di

Howard Sounes - Anni '70
La musica, le immagini, le idee
Traduzione di Fabrizio Grillenzoni
Laterza 2007, pp. 533
15 euro


Sul sito dell'editore Laterza è possibile leggere un brano dall'introduzione, dove l'Autore spiega i motivi che lo hanno spinto a scrivere il libro e illustra a grandi linee di cosa parlerà: della variopinta, fantasiosa e ricchissima produzione musicale, cinematografica e artistica del periodo che va dal 1970 al 1979.
Il brano è reperibile a questo link

E' una segnalazione interessante, Vianne! Il periodo analizzato in questo libro mi appartiene e l'ho vissuto da vicino ed è per questo che mi sarà facile fare un paragone. Per una lettura diversa lo terrò in considerazione!

Messaggio 24/11/2007, 19:33
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

Frankenstein ha scritto:
E' una segnalazione interessante, Vianne! Il periodo analizzato in questo libro mi appartiene e l'ho vissuto da vicino ed è per questo che mi sarà facile fare un paragone. Per una lettura diversa lo terrò in considerazione!

...farei pazzie per poter fare anch'io un paragone diretto con il periodo del libro!...è un periodo che mi ha sempre sempre affascinato perchè pieno di cambiamenti e di figure musicali e non che mi affascinano parecchio! :wub: :wub:

Se riuscirai a leggerlo, Frankenstein, mi piacerebbe sapere come l'hai trovato e cosa ne pensi! :)
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

Messaggio 10/12/2007, 0:23
Mac La Mente Avatar utente
Amministratore
Amministratore

Messaggi: 171973
Località: www.libera-mente.net

...ed è con molto piacere - anche se c'è una cosa che mi ha dato fastidio e che racconto successivamente :yes: - l'uscita di due libri che questa estate sono stati pubblicati all'interno della collana "Corti di Carta"! :)

Il primo libro è di Gian Antonio Stella e si intitola La bambina, il pugile, il canguro...

...all'interno del topic dedicato alla collana precedentemente citata è presente un piccolo resoconto!...segnalo la pagina precisa...Corti di carta - pagina 2 - La bambina, il pugile, il canguro :)

Il secondo libro invece è di Federico Moccia e si intitola La Passeggiata


...e veniamo alle dolenti note...in estate questi libricini costavano pochissimo ed erano allegati al Corriere della sera...le ristampe invece costano molto molto di più e personalmente non sono d'accordo! :dry:
...la testa è rotonda per permettere al pensiero di cambiare direzione!...
...le pagine di questo "libro" vengono scritte ogni giorno...da tutti noi!
...perchè pensare non è reato! Regalami un pensiero... Immagine
un anziano che muore è una biblioteca che brucia

PrecedenteProssimo

Indice Forum La penna e la tela In Libreria Libri in uscita

cron